The Walking Dead: il Cast – Negan (Jeffrey Dean Morgan)

A partire dalla fine della sesta stagione di The Walking Dead  fa la sua comparsa un nuovo e terrificante personaggio, Negan!!

Potente leader del gruppo dei salvatori una comunità di sopravvissuti formati perlopiù da ex criminali,

Nel tempo , Negan e il suo gruppo crescono di dimensioni, un esercito oltre 600 unità nominando diversi luogotenenti, tra cui Wade , Paula , Jiro , Gavin , Arat , Regina , e infine Dwith ; stabilendo diversi avamposti situati in tutta l’area di Washington DC.

Questi avamposti funzionavano in modo semi-autonomo, guidati da un tenente e presidiati da un considerevole numero di SalvatoriErano responsabili di trovare e terrorizzare altri sopravvissuti e comunità, sottomettendoli alla volontà di Negan. In genere, un avamposto era assegnato ad almeno una comunità sotto la regola del Salvatore.

nelle stagioni susseguenti la sesta diventa il principale antagonista di Rick

Uomo carismatico, arrogante, manipolatore, brutale e feroce con un senso dell’umorismo sarcastico e inappropriato. Nonostante il suo comportamento allegro e infantile, Negan è molto intelligente ed è incredibilmente bravo a leggere le persone e a sfruttare le loro debolezze

In breve tempo prende il sopravvento detenendo con una violenta intimidazione il controllo sulle altre comunità chiedendo sempre più insensati tributi come forma di protezione.

Gira Impugnando Lucille, una mazza da baseball avvolta in filo spinato come arma personale e simbolo del potere.

Al termine dell’ottava stagione subito dopo essere stato quasi ucciso da Rick viene imprigionato ad Alexandria.

Sei anni dopo l’apparente morte di Rick, Negan si trova ancora imprigionato ma sembra aver adottato una personalità amichevole, aiutando Judith con problemi di matematica e offrendo i suoi consigli sul gruppo salvato dalla ragazzina.

il consiglio di Negan sembra essere completamente genuino e non manipolativo e dà persino un sorriso affettuoso alla presa di Judith sulla situazione.

Ha mantenuto il suo senso dell’umorismo e parte della sua personalità manipolatrice, che usa per stuzzicare Gabriel. Quando vede che Gabriel è arrabbiato per Rosita, sembra sinceramente simpatizzare con lui, anche se Gabriel non gli crede.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi