The Walking Dead Stagione 6

The Walking Dead  Stagione 6

Una sesta stagione destinata a rimanere nella storia quella di The Walking dead, perché i colpi di scena sono tanti e ogni minuto segna un cambiamento, l’ingresso di un nuovo personaggio, un’incursione di zombie, tutto all’insegna di una suspense coinvolgente.

L’arrivo alla comunità di Alexandria sembra infondere nuove speranze, ma non è tutto come appare, anche perché il vero pericolo non è rappresentato dai vaganti, ma da uomini senza scrupoli che fanno della violenza la loro arma di difesa e allo stesso tempo di sopraffazione.

Entrano così in scena i Lupi e i Salvatori che portano morte e scompiglio. Si fa fatica a discernere che cosa sia giusto e cosa invece non lo sia. Ha ragione Carol a pensare che uccidere i malvagi sia l’unica alternativa alla morte oppure ha ragione Morgan che tenta di dissuaderla in ogni modo?

Non si può dare una risposta a questo interrogativo drammatico, ma la morte continua a mietere vittime e la figura delicata di un medico della comunità di Alexandria, Denise, sarà l’ennesima perdita , destinata ad aggiungersi tristemente alla lunga catena di morti che il percorso di Rick, Daryl, Michonne e Maggie hanno lasciato lungo la strada.

La novità più eclatante di questa serie è rappresentata sicuramente dal momento di vicinanza tra Rick e Michonne per i quali la passione diventa un modo per scacciare i fantasmi del passato e sentirsi nuovamente vivi e capaci di amare.

La violenza, però, è sempre più forte dell’amore e sebbene ci siano degli sprazzi positivi, come, ad esempio, la sintonia tra Eugene e Abraham, i Lupi prima e i Salvatori dopo si arrogano il diritto di seminare morte e distruzione su un mondo che sembra diventare sempre più simile a quello dei vaganti.

L’episodio conclusivo è veramente una puntata al fulmicotone, in cui non ci si può veramente distrarre . La figura inquietante di Negan, il capo dei Salvatori sottomette il gruppo di Rick, Michonne e Daryl in un crescendo di violenza e sopraffazione?

Quale volto avrà la vittima della furia cieca del capo dei Salvatori?

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi